ESTRATTORE DI SUCCO A FREDDO: I VANTAGGI PER LA SALUTE

L’estrattore di succo come ben saprete è un particolare elettrodomestico in grado di ricavare il succo da frutta e verdura ma che,a differenza della tradizionale centrifuga, prodotto con cui viene spesso confrontato, lavora più lentamente,aspetto che lo rende molto interessante dal momento che non raggiungendo temperature elevate con l’alta velocità, fa si che gli enzimi e le vitamine contenute negli alimenti restino intatti.

PROPRIETA’ DEI SUCCHI

I vantaggi di un estrattore sono molteplici, a cominciare dall’effetto che le proprietà nutritive del succo estratto hanno sul nostro organismo. Dovete sapere infatti che i processi di digestione di frutta e verdura integre sono lunghi e consumano molte energie, mentre le sostanze presenti nel succo, agiscono molto più rapidamente. Per chi vuole condurre una dieta equilibrata dunque l’assunzione di succhi è a dir poco necessaria: questi ultimi sono per il nostro organismo una vera e propria ricarica di energia.

Bisogna innanzitutto valutare il fattore assimilazione: il cibo solido ha bisogno di molte ore per essere digerito prima che gli enzimi, le proteine, le vitamine e le altre sostanze in esso contenute siano disponibili per i tessuti e le cellule del corpo: questo non accade con i succhi freschi dal momento che arrivano direttamente nello stomaco sottoforma di acqua viva vitaminizzata e ricca di nutrienti, risultando estremamente più digeribili.

In sostanza i succhi freschi estratti da vegetali e frutta crudi sono il mezzo attraverso il quale possiamo rifornire rapidamente tutte le cellule e i tessuti del corpo degli elementi e nutrizionali di cui necessitano.

Una piccola accortezza è che i succhi vanno bevuti subito: in caso contrario potrebbe verificarsi il processo di ossidazione che li farà deperire in poco tempo, facendo perdere loro le proprietà nutrizionali e curative. Se consumati freschi invece, i succhi estratti contengono tutti gli amminoacidi, enzimi, sali, minerali e vitamine necessari al corpo umano.

Ma non è finita qui. I succhi sono utili anche per favorire la pulizia del nostro corpo: berli regolarmente garantisce una depurazione e disintossicazione degli organi. Chi consuma spesso succhi freschi è meno soggetto a problemi come mal di testa, stitichezza, disturbi dell’umore e altro.

Il mercato degli estrattori di succo negli ultimi anni è aumentato notevolmente proprio per questi motivi: questo elettrodomestico è utile sia per chi desidera mantenersi in forma ed è attento al proprio benessere, sia per coloro che soffrono di disturbi intestinali o carenze vitaminiche. Molti medici hanno iniziato a consigliare ai propri pazienti di bere quotidianamente succhi di frutta e verdura estratti a freddo, proprio perché sono 4 volte più ricchi di elementi nutritivi rispetto alla loro assunzione solida.

PREGI DI UN ESTRATTORE DI SUCCO

Ma perché dovremmo affidarci ad un estrattore di succo a freddo per ottenere i nostri succhi?

I pregi di questo apparecchio sono molteplici:

la spremitura a bassa velocità (40 giri al minuto circa) consente di avere una maggiore quantità di succo a parità di prodotto, fino al doppio rispetto ad un normale frullatore da cucina o ad una tradizionale centrifuga.

• il succo ottenuto da un estrattore di succo a freddo è molto più digeribile rispetto all’assunzione di frutta e verdure fresche a pezzi, in quanto le fibre dietetiche insolubili vengono rimosse, accelerando il processo di assorbimento dei minerali e delle vitamine.

• le spremute ottenute da un estrattore di succo a bassi giri conservano non soltanto le sostanze nutritive ma anche i principi attivi presenti nelle bucce e nei semi, preziosi per fornire ancora più energia.

• con l’estrattore di succo a bassi giri si possono preparare bevande con una grande varietà di ingredienti: tutte le tipologie di frutta, anche quelle che con un normale frullatore sarebbero difficili da spremere, come i frutti di bosco e la frutta secca, e le verdure a foglia verde, che non vengono trattate dalle comuni centrifughe.

• i modelli più avanzati di estrattore consentono di preparare anche latte di mandorla e di soia e cremosi gelati e sorbetti.

• infine il succo estratto da una spremitura a freddo a bassi giri ha un aspetto più invitante, un gusto più intenso e non presenta quei fastidiosi residui di polpa e semi.